ecco l'articolo che stai cercando:

Artemisia Gentileschi - inBREVE

Il Natale nell'arte! - inBREVE

 

Ti sei mai chiesto come l’arte si intreccia al natale? Se la risposta è NO lo scoprirai leggendo in questo articolo!

Il Natale è stato rappresentato da numerosi artisti, che hanno scelto di utilizzare stili conformi al proprio tempo, con predilezione di forme concrete tendenti al realismo estremo oppure optando per figurazioni più semplificate, quasi astratte. Da Botticelli a Caravaggio, da Chagall a Matisse, ecco alcune opere ritraenti la Natività:

 

“Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi”- Caravaggio

Si tratta di un’opera che rientra nella lista mondiale dei 10 capolavori rubati più importanti. Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi fu trafugata durante la notte del 17 ottobre 1969 dall’Oratorio di San Lorenzo a Palermo e varrebbe oggi circa 20 milioni di dollari. In quest’opera Caravaggio, uno dei maestri delle luci, sembra quasi scattare un’istantanea, con San Giuseppe che dà le spalle all’osservatore e, come la madonna è chino a terra intento ad osservare Gesù.



“Natività” – Chagall

Marc Chagall, il maestro dei voli e della leggerezza, sceglie di utilizzare il nero per popolare i cieli della notte, forse quelli dell’originaria città natale di Vitebsk, mentre uno spruzzo di bianco al centro indica il nome dell’artista e, a sinistra, con lo stesso colore compare Gesù Cristo crocifisso. A destra, la Madonna in verde avvolge tra le braccia un bambino, mentre sopra i tetti della Natività non volano angeli ma una figura che spesso compare nei quadri di Chagall, quella di un uomo alato, che vola sopra i tetti e i tramonti delicati della natura, riflette sulla spiritualità e analizza il tempo, che incessante detta le sue regole (la pendola, sulla sinistra del dipinto, non si ferma mai col suo tic-tac). Tra l’inizio e la fine, tra la nascita e la morte, il gallo alato illuminato dal candelabro scoppia di energia vitale e irradia nella notte un effluvio di energia. È uno dei pochi quadri a rappresentare Gesù sia crocifisso, sia Gesù fanciullo. Lo stile del pittore, in questo quadro è palese.



Andy Warhol e il Natale

Lo sapevi che Andy Warhol era un grande amante del Natale? I suoi lavori più famosi non sono quelli di cui sto per parlare, creava queste piccole illustrazioni per passare il tempo o per riviste o semplicemente elogiare la sua festività, probabilmente questi lavori sono poco conosciuti poiché vanno contro la sua filosofia ovvero quella di creare un’ arte consumista e da consumare.

 

Non ci sono molti artisti che hanno come tema principale il natale e la Natività, però eccovi alcune interpretazioni del natale dagli artisti più famosi:

 
Il Natale secondo Keith Haring

Il Babbo Natale di Picasso




Articolo di Riccardo Fattore.


Commenti