ecco l'articolo che stai cercando:

Artemisia Gentileschi - inBREVE

La grande onda di Kanagawa - Hokusai - inBREVE

 


La grande onda di Kanagawa è una xilografia in stile ukiyo-e del pittore giapponese Hokusai pubblicata la prima volta tra il 1830 e il 1831

L’opera di dimensioni Di dimensioni 25,7 × 37,9 cm rappresenta chiaramente una grande onda che sta per abbattersi su delle piccole imbarcazioni in legno, bisogna notare che sullo sfondo che appare principalmente grigio come se ci fosse della nebbia vediamo in basso il monte Fuji. L’opera ha tutti gli elementi tipici dell’arte giapponese infatti è considerata l’opera simbolo dell’arte orientale. Grazie a quest’opera si sviluppa in Europa nella seconda metà del XIX secolo il Giapponismo (l'influenza che l'arte giapponese ha avuto sull'Occidente, in particolare sugli artisti francesi).

È possibile trovare diverse copie dell'opera conservate in svariati musei del mondo tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, il British Museum di Londra, l'Art Institute of Chicago, la National Gallery of Victoria di Melbourne, la Bibliothèque nationale de France di Parigi, il Civico Museo d'Arte Orientale di Trieste, il Museo d'arte orientale di Torino e il Museo d'arte orientale Edoardo Chiossone di Genova.

Pochi sanno che ci vollero 30 anni prima di realizzare quest’opera poiché Hokusai realizzò prima diversi bozzetti e studi: eccone alcuni…



Commenti